Legge umbra sull’omofobia: inutile e incostituzionale

I Romani, che si intendevano di leggi e diritto, si ispiravano ad un sano principio: «leges non sunt multiplicandae sine necessitate». Occorre sempre evitare quel deprecabile fenomeno che va sotto il nome di inflazione legislativa, piaga endemica dell’ordinamento giuridico italiano. Non è un caso, come ricordava il giurista francese Jacques Chevallier che, ad esempio, negli […]

Approfondisci